Come indossare le parigine

Come indossare le parigine

Le parigine sono un indumento cult e possono essere indossate in più di un’occasione e con differenti stili. Sono perfette per le mezze stagioni, come i periodi primaverili o autunnali, quando è troppo presto per i collant e fa già freschetto per uscire senza calze. A parte la loro funzionalità e la praticità, ovvero quella di mantenere le gambe al caldo, sono perfette per valorizzare l’outfit rendendolo grintoso e sofisticato.

Esistono diversi tipi di parigine, di colori, modelli e tessuti differenti ma vediamo il modo migliore per indossarle. Sono decisamente perfette sotto abitini morbidi e scivolati, magari a fantasia (come quelle floreali) sotto i quali è possibile indossare le nostre amate calze con delle stringate basse o lasciandole intravedere sotto stivali alti. Per ottenere uno stile più sbarazzino invece, è possibile abbinare le parigine con una gonna plissettata ed una camicetta o una semplice maglietta bianca per ricordare lo stile da scolaretta.

Ad ogni modo l’outfit in questione dovrebbe essere abbastanza equilibrato, proprio perché le parigine sono un indumento di forte sensualità e femminilità, per cui si dovrebbe evitare di renderle volgari, come ad esempio indossando un paio di tacchi vertiginosi. Proprio per questo sono adatte ad essere abbinate a scarpe basse, anche sneakers o stivali per uno stile più romantico.

L’unico lato negativo sembrerebbe farle restare su. Alcuni modelli infatti scivolano lungo la gamba troppo facilmente e per questo motivo è importante sapere come non far cadere le parigine. Attraverso semplici consigli, come potete leggere anche sul magazine Phantomag, sarà più facile individuare piccoli trucchi e segreti di stile su come indossare le parigine senza incorrere nel rischio di ritrovarsele nelle scarpe.

A tal motivo si consiglia di utilizzare sempre calze dal bordo elasticizzato oppure con il silicone, in modo tale da creare più attrito e di non scivolare via ad ogni passo. Una volta risolto questo piccolo inconveniente il vostro outfit bon ton, di rimando al tipico look francese, sarà impeccabile. Quello che resta da fare è solo perdersi tra le centinaia di modelli differenti e giocare con le combinazioni di tessuti, colori e fantasie.

Ne esistono infatti di semplici, con il bordo in pizzo, di lana per i periodi più freddo dell’anno, con fantasie o con il bordo decorato. Trattandosi di un capo che valorizza l’intero outfit si consiglia di restare sul sobrio in modo tale che le parigine possano risaltare ancora di più sotto una gonna, un abito o dei morbidi pantaloncini. Per completare il look non dimenticate il tipico basco alla francese, in un solo colpo vi sembrerà di camminare sotto la Tour Eiffel!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*