Come arredare un monolocale

Arredare un monolocale può essere complicato così come arredare ogni piccolo spazio, si deve essere in grado di trovare il giusto equilibrio tra design e funzionalità. In ogni caso possiamo decorare e arredare un ambiente in diversi modi ma la cosa importante prima di cominciare è individuare lo stile che vogliamo seguire. Fatto ciò decidiamo la destinazione d’uso di ogni angolo e immaginiamo ogni parete come una stanza diversa. Cerchiamo di sfruttare al massimo gli spazi in verticale e ogni angolo anche il più nascosto. Acquistiamo complementi preferibilmente multifunzionali e salvaspazio come ad esempio degli specchi con appendiabiti e mensola da installare all’ingresso (disponibili anche online su www.verdelillahome.com), una soluzione comoda che occupa pochissimo spazio.

 

Come arredare un monolocale: consigli utili

Vediamo insieme alcuni consigli utili per assicurare stile al nostro piccolo monolocale:

  • Misura e pianifica, quando si rinnova uno spazio ridotto conta ogni centimetro. Pianifica in anticipo innanzitutto come organizzare i mobili, misurando lunghezze, larghezze e altezze delle aree in cui prevediamo di voler mettere nuovi accessori. Conoscere le dimensioni esatte del monolocale è importante soprattutto al momento della scelta degli arredi.
  • Complementi d’arredo multifunzionali, un ottimo modo per sfruttare al meglio ogni spazio è quello di acquistare mobili che hanno più utilità. Oggi possiamo trovare nel mercato mobili innovativi a doppio impiego, che per esempio, fungono da un letto e allo stesso tempo da guardaroba.
  • Sistemi di archiviazione nascosti, cerchiamo di creare degli archivi ben nascosti per nascondere oggetti che altrimenti sarebbero sempre a vista.

 

 

  • Scegliere tonalità di colore neutre per ampliare lo spazio. Le tonalità di colore scuro fanno sembrare lo spazio più piccolo, mentre le sfumature più chiare aprono le cose. In genere possiamo puntare su tre colori, due di tonalità chiara che andranno a coprire la maggior parte dell’ambiente, e uno di una tonalità più accesa per aggiungere un tocco di colore.
  • Utilizza molto le pareti, cerca di prediligere accessori a parete piuttosto che da terra in modo da preservare spazio.
  • Specchi grandi, uno dei trucchi di design più semplici per espandere visivamente uno spazio è quello di installare uno specchio di grandi dimensioni. Posizionato di fronte a una finestra, rifletterà il doppio la luce.
  • Arredi mobile, la mobilità è fondamentale e quella mobile è ottima soprattutto quando dobbiamo utilizzare la stanza per un altro scopo o dobbiamo spostare qualcosa per creare spazio a degli ospiti. Optiamo per tavoli mobili o sedie impilabili, insomma per qualsiasi cosa che abbia una base e delle ruote.
  • Mobili dagli angoli tondeggianti, i mobili con curve sembrano meno ingombranti di quelli rettangolari o quadrati.
  • Siate critici e creativi, guardate tutto con un occhio critico e creativo, soffermati sugli spazi morti come angoli vuoti, pareti bianche, davanzali, sporgenze e anche la parte superiore degli armadi e dei pensili che potresti utilizzare come scaffali a oggetti che necessitano di avere un loro posto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*