Come avere la pancia piatta e addominali scolpiti

Come avere la pancia piatta e addominali scolpiti

Uno dei sogni estetici più comuni è la pancia piatta, un aspetto così ammirato sulle riviste, alla televisione e sui social, quando vengono mostrati i corpi perfetti di modelle, attori e influencer. Per avere un addome perfetto bisogna raggiungere il pesoforma ideale, allenare gli addominali e fare tanta attività fisica, controllando l’idratazione e il grasso localizzato nella zona dell’addome. Vediamo come ottenere l’ambita pancia piatta per un fisico da mostrare e lasciare tutti a bocca aperta.

Allenare gli addominali con gli esercizi giusti

La prima cosa da fare per avere la pancia piatta è ovviamente allenare gli addominali. Anche se non saranno mai visibili all’inizio, poiché bisogna perdere peso e dimagrire, la presenza di una muscolatura forte permette di evitare il classico rigonfiamento dell’addome, in quanto gli addominali allenati rimangono più tesi e contratti. Dopodiché una volta raggiunto il pesoforma verranno immediatamente fuori, perciò meglio cominciare subito in quanto ci possono volere diversi mesi a seconda della condizione fisica di partenza.

Esercizi validi per scolpire gli addominali ci sono quelli a corpo libero, come il plank che prevede il mantenimento di una posizione per alcuni secondi, contraendo l’addome per sorreggere il peso del corpo. Altrettanto validi sono il crunch, da effettuare normale oppure laterale per allenare gli addominali obliqui e gli esercizi con la palla medica o fitball. Per maggiori informazioni leggi soluzione.online per approfondimenti sui migliori esercizi per gli addominali e la pancia piatta.

Dimagrire e raggiungere il pesoforma

Per avere addominali in bella mostra è indispensabile dimagrire, raggiungendo un pesoforma adeguato per ottenere finalmente l’aspetto estetico desiderato. Se si continua ad avere grasso sull’addome non serve a nulla fare centinaia di addominali al giorno, in quanto non saranno mai visibili senza un corretto peso corporeo. Per alcune persone basta dimagrire e sulla pancia compare subito l’addome, per altre invece rimane del grasso localizzato che non permette di vedere gli addominali.

In questo caso non bisogna soltanto dimagrire, ma fare attività fisica e lavorare tantissimo sull’alimentazione, poiché anche una persona magra può seguire una dieta sbagliata. Per ottenere l’ambita pancia piatta con gli addominali in vista è necessario curare l’idratazione, consumare molta frutta e verdura, cereali integrali e carni magre, mantenendo un corretto equilibrio tra carboidrati e proteine. Inoltre è importante evitare un eccesso di grassi, limitando ad esempio i dolci, le bibite zuccherate, i cereali raffinati e gli alimenti fritti.

L’attività fisica per avere una pancia piatta perfetta

Il cammino verso la pancia piatta, sogno estetico di uomini e donne, è lungo e difficile. Come abbiamo visto bisogna innanzitutto curare l’alimentazione, avere un perfetto pesoforma e allenare l’addome con esercizi mirati. Dopodiché è fondamentale fare attività fisica di tipo aerobico, soprattutto la corsa e il nuoto che mettono in funzione tutto il corpo, in quanto sono degli ottimi sport per bruciare i grassi e mantenere l’addome contratto e asciutto.

L’attività sportiva è essenziale per velocizzare il metabolismo e dimagrire, perciò è necessario muoversi possibilmente tutti i giorni, oppure almeno 3/4 volte a settimana. In base alle proprie capacità va bene anche una camminata veloce di 30/40 minuti, altrimenti per persone più allenate si possono fare escursioni in bicicletta, corsi di danza o di pilates. L’importante è mantenere elevato il dispendio calorico e non impigrire il metabolismo, altrimenti con una vita sedentaria risulta davvero difficile riuscire ad avere una pancia piatta.

Come ridurre il gonfiore addominale

Non è raro che anche una persona magra non riesca ad avere una pancia piatta a causa del gonfiore addominale, provocato da patologie preesistenti oppure da un’alimentazione non ottimale. Per rimediare esistono delle soluzioni naturali, che consentono di sgonfiare l’addome e aiutare a ritrovare una condizione perfetta. Si tratta ad esempio delle tisane depuranti, come quelle al finocchio, alla menta e alla malva, oppure di appositi integratori alimentari che aiutano la digestione ed evitano la costipazione dopo i pasti.

Un ottimo rimedio è il carbone, facilmente reperibile presso qualsiasi erboristeria, una delle sostanze più utilizzate per la pancia gonfia in grado di assorbire l’aria e i gas in eccesso presenti all’interno. Allo stesso modo è importante evitare lo stress, bere tanta acqua per mantenersi sempre idratati, inoltre bisogna limitare o eliminare del tutto gli alcolici. Vino, birra e drink sono infatti tra i primi responsabili del gonfiore addominale, del grasso localizzato e in generale di un addome gonfio ed esteticamente poco gradevole, quindi per avere la pancia piatta bisogna necessariamente rinunciare all’alcol.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*