Come fare a migliorare le prestazioni fotografiche dell’iPhone

Come fare a migliorare le prestazioni fotografiche dell’iPhone

L’iPhone, lo smartphone della famiglia Apple, è diventato ormai un prodotto largamente diffuso e che non è soltanto usato come dispositivo telefonico, ovvero per fare e ricevere telefonate, ma che viene apprezzato per le sue funzioni multimediali estremamente avanzate: migliaia di App permettono infatti di farne un uso alternativo in base alle proprie esigenze. A partire dal primo modello, distribuito nel 2007, e fino ad oggi, l’iPhone è diventato lo smartphone più venduto in assoluto nel mondo, un autentico oggetto di culto, creando così anche una moda commerciale senza pari.
Uno degli elementi che soddisfa maggiormente i suoi acquirenti è di certo la fotocamera digitale incorporata nell’iPhone, che permette di scattare foto e girare video, ma anche di modificarle. Ecco qualche consiglio per sfruttare al meglio le potenzialità del vostro iPhone, sia usando le App giuste, che dotando l’iPhone di qualche dispositivo che ne migliora le prestazioni.

Le applicazioni per scattare fotografie sono innumerevoli. È inutile scaricarne tante: concentriamoci su quelle che soddisfano le nostre esigenze creative e studiamone le funzioni. Potremo ottenere risultati sbalorditivi.

Questa tipologia di applicazioni si suddivide in tre categorie: l’applicazione che consente di modificare la fotografia dopo che è stata scattata, insomma un fotoritocco per migliorarla; l’applicazione che permette al fotografo di selezionare preventivamente l’effetto filtro da dare alla fotografia che si sta per scattare (stile, cornice…) ; l’applicazione che amplia le funzioni di scatto della fotocamera dell’iPhone, insomma ne è un’estensione.

Alcune applicazioni sono gratuite, altre a pagamento, in ogni caso è possibile fare delle ricerche sul web prima di scaricarne una, per capire il suo funzionamento e se soddisfa le nostre esigenze.

Esistono in commercio dei dispositivi che accrescono notevolmente le potenzialità fotografiche dell’iPhone.

Ecco un paio di suggerimenti per rendere ogni scatto un’esperienza unica: Olloclip, un obiettivo che si applica a quello fisso dello smartphone e permette di scattare foto usando tre diversi tipi di obiettivi, ovvero il grandangolo, il fisheye e il macro.

Se volete scattare foto e girare video in 3D, non servono software di ultima generazione, ma basta usare Poppy 3D, un dispositivo in cui si inserisce l’iPhone e che, grazie al suo sistema di specchi e lenti, rende tridimensionali le immagini che l’iPhone coglie.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*