Come scegliere il miglior gioco da tavolo per un regalo

Questi sono gli anni dei videogames, dei visori per la realtà aumentata e delle console, eppure ancora oggi esistono milioni di persone che amano i giochi da tavolo e che vorrebbero riceverne uno per regalo. Ma come si scegliere il miglior gioco da tavolo per un regalo?

Di giochi ne esistono migliaia, l’uno diverso dall’altro. Esistono quelli di strategia, esistono i dungeon crawler, quelli di società e di combattimenti, tutti con le proprie caratteristiche e i propri punti di forza e debolezza. Oggi vedremo come scegliere quello più adatto ad un regalo.

Fare una lista dei migliori giochi da tavolo

Innanzitutto è fondamentale fare una piccola cernita, poiché di giochi ne esistono davvero a bizzeffe. Quindi, per prima cosa, bisogna occuparsi di stilare una lista dei migliori giochi da tavolo di sempre.

Fatto questo probabilmente vi ritroverete ad avere una lista di 30 giochi fra i quali scegliere. Ora bisogna capire a chi è destinato il regalo e quali sono le caratteristiche e le passioni del festeggiato, così da poter sfoltire ulteriormente la lista.

Capire a chi è destinato il gioco

Da qui in avanti troverai alcuni consigli che ti aiuteranno a scegliere il miglior gioco. Partiamo da un’informazione semplice: il festeggiato quanti anni ha?

Se è un quarantenne o trentenne appassionato di giochi da tavola, allora punterei a qualcosa di retrò, che possa essere giocato in compagnie numerose e che vada bene un po’ in tutte le situazioni. Puerto Rico, ad esempio, potrebbe essere il gioco perfetto. Questo è un gioco di gestione risorse e piazzamento dei lavoratori, che sfrutta molto la tattica e la strategia dei giocatori e che, per questo, è maggiormente apprezzato dalle persone più adulte ed esperte.

Se invece si tratta di un bambino, o di un ragazzo, la scelta dovrebbe essere di tutt’altro stampo.

In questo caso Dixit potrebbe rivelarsi la scelta migliore, proprio perché pensato per i ragazzi più piccoli. Questo è un gioco completamente incentrato sulla creatività, che stimola la fantasia dei bambini e gli aiuta a crescere. Inoltre è davvero divertente e si presta ottimamente ad essere giocato assieme ai genitori, parenti e, ovviamente, ai propri amici. Un gioco che consiglio ad occhi chiusi per un bambino.

Ma se invece si tratta di un adolescente/ventenne? Come si fa a scegliere il gioco da tavolo migliore per lui?

Conoscere le passioni

A questo punto non rimane che approfondire ancora di più lo “studio del festeggiato”, per scoprire quali sono le sue passioni, i suoi interessi. Innanzitutto bisogna capire se è più interessato ai giochi di strategia, come Risiko o Carcassone, o se preferisci giochi da tavolo che sfruttano le carte e le cui partite non sono troppo impegnative, ma molto divertenti, come ad esempio Si, Oscuro Signore, Bang e Nome in Codice.

Se invece preferisce i dungeon crawler, ovvero i giochi nei quali si impersona un personaggio che deve esplorare determinati spazi e trovare oggetti e nemici, sicuramente le scelte migliori sono due: Descent e Assalto imperiale, ovvero i due giochi da tavola fantasy più belli di sempre.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*